Il Giro dell'Anima in 8 parole

San Patrignano, Coriano (RN) - 26 maggio 2018

 
Un viaggio alla scoperta di se stessi
e della felicità


Un viaggio all'interno dell'anima umana e delle parole a lei più care. Da creatività e consapevolezza e problema, immaginazione e desideri, passando per trascendenza, gioia, motivazione. Ricercatori, autori e artisti italiani si ritroveranno sul palco dell'auditorium di San Patrignano per accompagnare il pubblico in un singolare percorso, che tappa dopo tappa lo metterà di fronte ad alcuni dei temi più importanti della propria esistenza, fornendo le chiavi di accesso alla loro più profonda comprensione.

Un viaggio avvincente, ricco di spunti e suggestioni, una sorta di corso accelerato di educazione sentimentale che avrà come guide d'eccezione Stefano Bollani, il Conte Niccolò Branca, Andrea Pezzi, Igor Sibaldi e altri ospiti a sorpresa. Una giornata per chi vuole scoprire tesori dietro o dentro le parole e servirsi di loro per tornare a essere felice. E soprattutto per tornare a essere se stesso.

 

PERCHE' A SAN PATRIGNANO


Non un semplice convegno, ma una vera e propria esperienza in uno dei luoghi dell’anima per antonomasia. I partecipanti vivranno una giornata speciale a San Patrignano, scoprendo la comunità e conoscendo i ragazzi.

Con i relatori e i 1300 ospiti della comunità vivranno il momento del pranzo nel gigantesco salone, respirando un po’ della quotidianità e immergendosi ancor meglio in quello che è il clima di questa realtà unica.

 
Programma

26 maggio 2018
  • 10.00 - Ingresso e accredito
    10.45 - intro musicale e presentazione giornata
    11.00 - Creatività con Stefano Bollani
    12.00 - Consapevolezza - Motivazione con Niccolò Branca

  • 13.00 - Pausa pranzo

  • 14.30 - Gioia con Stefano Bollani
    15.15 - Trascendenza - Problema con Andrea Pezzi

    16.15 - break

  • 16.25 - Desideri - Immaginazione con Igor Sibaldi
    18.00 - chiusura e saluti.

 ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO

148 € (iva e commissioni incluse)

Il biglietto comprende l'ingresso all'evento e il il pranzo insieme ai relatori e ai 1300 ragazzi della Comunità.

Con questo evento contribuirai al sostentamento della comunità,
da sempre completamente gratuita per tutti i ragazzi ospitati e per le loro famiglie.

La partecipazione è aperta anche ai parenti dei ragazzi nel rispetto del loro percorso terapeutico, previo confronto con le associazioni di riferimento.

 
Relatori

Stefano Bollani


Musica come enorme gioco da re-inventare in continuazione, da solo o con i compari più diversi. Bollani sale sul palco per imparare ogni sera qualcosa e "perché è più conveniente che pagare uno psicanalista". Cerca stimoli ovunque, in tutta la musica del passato ma soprattutto esplora il presente, l' attimo, improvvisando a fianco di grandi artisti come il suo nobile mentore Enrico Rava, Richard Galliano, Bill Frisell, Paul Motian, Chick Corea, Hamilton de Holanda, Sol Gabetta. Con lo stesso animo si insinua all' interno di orchestre sinfoniche come la Gewandhaus di Leipzig, la Scala di Milano e l' Orchestre National de Paris facendosi prendere per mano da direttori coraggiosi e entusiasti come Riccardo Chailly, Krjstian Jarvi, Daniel Harding, Zubin Mehta, Anthony Pappano. Insieme al bassista Jesper Bodilsen e al batterista Morten Lund, da 12 anni, cerca il modo di far vivere al pubblico lo stesso divertimento che provano loro ogni qual volta le voci dei loro strumenti si uniscono. Celebra la forma-canzone fianco a fianco con Caetano Veloso e Hector Zazou ma anche insieme a noti conterranei quali Irene Grandi, Fabio Concato, Elio e le storie tese. Quando non suona, scrive libri (tra cui il romanzo La sindrome di Brontolo) o inventa spettacoli teatrali come Primo Piano, con la Banda Osiris o La regina dada, scritto e interpretato insieme a Valentina Cenni, che oltre a essere una meravigliosa attrice è la donna che vive al suo fianco. In radio, complice quel geniaccio di David Riondino, ha dato vita al Dottor Djembè, onnisciente musicologo che ha sparso semi di ironia e sarcasmo per svariati anni dai microfoni di RadioRai3. In tv, dopo l' esperienza alla corte di Renzo Arbore, si è lanciato per Rai3 in jam-session di parola e musica in due stagioni del suo Sostiene Bollani. Tutto sempre per comunicare gioia. Joy in spite of everything, come recita il titolo di un suo recente lavoro per ECM, prendendo in prestito una frase del grande Tom Robbins.

Niccolò Branca


Presidente e Amministratore delegato della Holding del Gruppo Branca International S.p.A. Al timone dal 1999, ha portato l'azienda a occupare posizioni sempre più solide ed estese nei mercati internazionali. L'intuizione di cercare altrove l'ispirazione per un'imprenditorialità diversa e sostenibile lo accompagna fin dalla giovinezza. Completa la propria formazione con studi nell'ambito della psicologia umanistica, frequentando un corso in medicina olistica, un corso in Psicosintesi con Giorgio Freisa, allievo di Roberto Assagioli, e un master in psicoterapia al Centro di Terapia Strategica Giorgio Nardone di Arezzo. Consegue, inoltre, il Master of the Usui System of Reiki Healing. Approfondisce gli studi su Krishnamurti al Centro studi Krishnamurti di Milano. Filo conduttore dell'approccio alle varie discipline è sempre stata xla Meditazione, che Niccolò Branca pratica costantemente da 26 anni. Negli anni Novanta affianca all'esperienza imprenditoriale numerosi incarichi culturali che lo condurranno a integrare dimensioni diverse in una leadership imprenditoriale umanistica e sistemica. È stato Presidente dell'associazione culturale Kosmos Ethos, cofondatore di un'associazione scientifica culturale di Ricerche Olistiche e vicedirettore del magazine trimestrale "Cyber Ricerche Olistiche", direttore della collana "Saggezza scienza e tecnica" della casa editrice Nardini di Firenze. Nel corso del tempo, i principi olistici applicati all'organizzazione dell'impresa sono diventati un vero modello organizzativo basato sul concetto di Economia della Consapevolezza. Consapevolezza nella produzione, nel rispetto dell'ambiente, delle persone, delle risorse, del profitto che genera prosperità collettiva.

Niccolò Branca è autore dei libri:

-Per fare un Manager ci vuole un fiore - come la meditazione ha cambiato me e l'azienda, 2013, Mondadori;
-Sumatra, l'avventura sulle acque che corrono, 1985, Fabbri Editore,
-Ritorno al cuore, 2017, L'Arte di Essere & Trigono Edizioni

Andrea Pezzi


Andrea Pezzi è fondatore e CEO e socio di maggioranza di Gagoo Group. Andrea Pezzi ha esordito in TV a 23 anni in occasione del lancio europeo di MTV. Da Londra è diventato il simbolo di un'intera generazione di creativi dando un notevole contributo nell'impostazione dello stile e della comunicazione di questi ultimi venti anni. Autore, conduttore e spesso anche regista e produttore sia per Mediaset che per Rai ha, negli anni, sempre di più spostato la sua attenzione su temi di attualità, caratterizzandosi come uno dei pochi conduttori capaci di unire l'intrattenimento all' informazione. Autore di 4 libri ha svolto spesso i ruoli di consulente per importanti MNC e di docente presso alcune delle principali Università italiane e partecipato come relatore a convegni internazionali centrati non solo sui temi della comunicazione e dell'innovazione ma, grazie alla sua formazione, ha anche partecipato e spesso promosso congressi e incontri in ambito filosofico e artistico. Personalità eclettica, dal 2007 Andrea Pezzi è un imprenditore e oggi opera a livello internazionale nel campo del digitale. Sotto la sua holding (Gagoo Group), consolida due società, TheOutplay, Myntelligence ed è socio fondatore di Shallet. Le sue aziende intrattengono rapporti con oltre 450 clienti in tutto il mondo, danno lavoro a oltre 245 persone ed esprimono ricavi in crescita media del 48% all'anno negli ultimi tre anni.

Igor Sibaldi


Igor Sibaldi, nato a Milano (dove vive tuttora) nel 1957 da madre russa e padre toscano, è filosofo e filologo, studioso di teologia e storia delle religioni. Ha pubblicato diversi romanzi presso Mondadori e curato l'edizione e la traduzione di numerosi classici della letteratura russa. Studioso di teologia neotestamentaria, dal 1997, con il suo romanzo – saggio "I maestri invisibili" ha cominciato a narrare la sua personale esplorazione "dei miti e dei terrori dell'aldilà". In seguito Igor Sibaldi ha pubblicato numerosi romanzi e saggi sullo sciamanismo, i testi sacri, le strutture superiori della coscienza e in particolare sul fenomeno degli "Spiriti Guida". Su argomenti di mitologia e di psicologia del profondo tiene regolarmente conferenze e seminari in tutta Italia dal 1997. I libri di Igor Sibaldi trattano di mitologia, storia delle religioni, Sacre Scritture e psicologia del profondo. Sono tutti dedicati alla scoperta dell'Aldilà, inteso non soltanto come dimensione di esseri superiori, angelici o divini, ma anche come struttura superiore della psiche di ognuno. Tra i suoi titoli principali: I maestri invisibili, Il codice segreto del Vangelo, Il frutto proibito della conoscenza, Il libro degli Angeli.

 
Gli organizzatori si riservano il diritto di annullare l'evento in caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti necessari alla buona riuscita dello stesso. In caso di annullamento, l'intero costo del biglietto sarà rimborsato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi